Come coltivare le rose

 

Di seguito tutte informazioni basilari per avere rose rigogliose, colorate e profumate sempre.

 

 

    • Le rose possono essere coltivate sia in vaso che in terra.
    • La messa a dimora delle rose si può effettuare tutto l’anno fatta eccezione nei mesi più caldi.
      Per piantare le rose bisogna utilizzare un buon terriccio specifico e predisporre un buon drenaggio soprattutto se la rosa è piantata in vaso.
    • Le rose si adattano bene a qualsiasi esposizione, è preferibile però un’esposizione soleggiata.
    • La coltivazione della rosa è semplice e prevede una concimazione all’inizio della primavera con concime organico, successivamente si deve somministrare un concime chimico per favorire la fioritura.
    • Le innaffiature devono essere regolari e frequenti nei mesi più caldi.
    • Nel caso la pianta dovesse essere colpita da malattie si deve intervenire con prodotti specifici.
    • Importante nelle rose è la potatura che serve all’eliminazione dei fiori secchi favorendo lo sviluppo di nuovi getti fiorali, così come è fondamentale la potatura invernale che serve a ringiovanire la pianta e a favorire lo sviluppo primaverile.

 

 

 

Articoli correlati

Festa delle Rose a Legnaia

Festa delle Rose a Legnaia


Sabato 11 Maggio al

Vivaio della Cooperativa Agricola di Legnaia

in via Baccio da Montelupo, 180 a Firenze

per tutta la giornata acquistando le rose al vivaio

avrai i nostri consigli e prezzi speciali su tutto ciò che ti servirà per curarle

... e non solo!

Difesa biologica delle piante - Insetti Antagonisti

Difesa biologica delle piante - Insetti Antagonisti


Per le piante ornamentali, così come in agricoltura, si sta diffondendo sempre più la lotta biologica in alternativa ai prodotti chimici.
Gli insetti antagonisti si sono rivelati molto utili in questo e vengono usati sopratutto in orticoltura e nel florovivaismo, ma anche nelle colture in pieno campo, frutticoltura e nel verde ornamerntale. Questa tecnica di difesa di piante e coltivazioni si basa sugli equilibri esistenti tra organismi dannosi e i loro antagonisti naturali o sull'associazione simbiotica tra funghi e piante.

 

Il periodo migliore per trapiantare le fragole

Il periodo migliore per trapiantare le fragole


Da metà agosto in poi si ha il periodo più adatto per trapiantare le fragole. 
Ma per avere fragole subito produttive é necessario trapiantare piante sane e subito dopo il trapianto favorire radicazione e resistenza ai marciumi del colletto.

Alla Cooperativa Agricola di Legnaia troverai piante sane e certificate dai nostri vivaisti e i migliori prodotti per un ottimo raccolto.

Prodotti correlati

CONCIME PER ROSE CON GUANO COMPO KG.1

Concime specifico per rose, cespugli fioriti come forsythia, lillà, glicine, gelsomino, viburno, p..

8,20 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita
TERRICCIO PER ROSE VIGORPLANT LT.45

Terriccio a base di torbe selezionate e pomice, particolarmente indicato per la coltivazione ed il t..

7,45 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita
CASSETTA SHABBY OXFORD GREEN VASAR CM.79

La cassetta in stile Shabby è perfetta in giardino, sul balcone, all’ingresso di casa, in cortile,..

84,80 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita

Tags rosa, rose, profumo, estate, giardino fiorito, potatura rosa