Celiachia: tra verità e falsi miti

COS'E' LA CELIACHIA?
È una malattia autoimmune, scatenata dall’ingestione del glutine in soggetti geneticamente predisposti. Il glutine è una proteina contenuta in numerosi cereali come il frumento, l’orzo e la segale.
Si tratta di una patologia sempre genetica oppure può essere scatenata da altri fattori?
La genetica alla celiachia è una condizione necessaria, ma non sufficiente. E’ necessario anche un fattore ambientale, cioè il glutine, per scatenare la reazione autoimmunitaria a livello della mucosa intestinale.

QUALI SONO I SINTOMI TIPICI?
I sintomi tipici della malattia celiachia sono molto variegato, come diarrea, scarso accrescimento, calo ponderale, addome globoso, dolore addominale, stipsi, anemia, dermatiti, alopecia…

ESISTE UNA TERAPIA?
L’unica trattamento terapeutico oggi disponibile è la dieta senza glutine, che va seguita scrupolosamente per tutta la vita.

QUALI SONO GLI ALIMENTI CONTENENTI GLUTINE?
Il glutine è un complesso proteico presente in questi cereali:
frumento segale orzo avena farro spelta kamut triticale

MA È VERO CHE IL GLUTINE FA MALE?
La risposta breve è no. La risposta più articolata racconta che esistono, in effetti, persone che non possono mangiare il glutine, perché sono allergiche o celiache (vedi una delle domande seguenti). Ma, accanto a chi soffre davvero di queste malattie, si infittisce la schiera di chi esclude il glutine dalla dieta perché pensa che sia nocivo, o perché è “sensibile”: avverte cioè disturbi simili a quelli di chi è celiaco, pur non essendolo.

NON SONO CELIACO, MA SE MANGIO SENZA GLUTINE MI SEMBRA DI STARE MEGLIO… PERCHÉ?
La dieta senza glutine non ha alcuno specifico effetto sul miglioramento delle condizioni di salute delle persone non celiache o non allergiche al grano.
Eventuali percezioni positive possono essere ricondotte ad altri fattori esterni (come una maggiore attenzione generale alla dieta ed agli ingredienti che si consumano) o al noto effetto “placebo”, in particolare quando i supposti effetti positivi di una dieta sono largamente promossi tra il pubblico.
Anche le decantate proprietà “dimagranti” sono una leggenda: la dieta senza glutine non ha effetti sulla diminuzione del peso, non è utile per dimagrire, come molti invece credono.
MI POSSO “CONTAMINARE” BACIANDO QUALCUNO CHE HA MANGIATO UN PANINO O UN PIATTO DI PASTA?
No. Una contaminazione significativa richiede una assunzione di glutine compresa tra i 10mg e i 50mg al giorno per 90 giorni: vale a dire grosso modo una briciola di pane delle dimensioni di un centimetro cubo per 90 giorni. È altamente improbabile che ad ogni bacio si smuovano briciole, o secrezioni a tal punto cariche di glutine.

I BAMBINI CELIACI POSSONO GIOCARE CON LA PASTA DA MODELLARE?
Sì, anche se in alcune realizzate con farina di grano è scritto “non adatto ai bambini intolleranti al glutine”. L’unico rischio deriva dalla ingestione, non dal contatto. Inoltre, tutti i detergenti (inclusi i dentifrici e i colluttori), i cosmetici (inclusi rossetto e burro di cacao) e i prodotti per uso esterno non comportano rischi per il celiaco e possono essere utilizzati in tranquillità.

 

Prodotti correlati

NOCCIOLATA BIO RIGONI GR.270

Nocciolata è una crema spalmabile biologica al cacao e nocciole, prodotta con ingredienti selezionat..

3,85 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita
CHICCHI DI QUINOA SENZA GLUTINE MOLINO ROSSETTOGR.250

Dalla natura direttamente nelle tue mani, i chicchi più vivi selezionati da Molino Rossetto. Puoi de..

4,80 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita
VELLUTATA DI LENTICCHIE ZENZERO E ALLORO MOLINO ROSSETTO GR.80

Preparato per vellutata di lenticchie rosse, zenzero e alloro, senza glutine e bio.Versate in una ..

1,89 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita
FARINA CASTAGNE MONTE AMIATA GR.250

Farina di castagne senza glutine del Monte Amiata, Castel del Piano.La farina di castagne è ottima p..

3,99 € / pz

Contatta i Nostri Punti Vendita

Tags celiachia, glutine, gluten free, tutta la verità, senza glutine, celiaco